Rimani sempre aggiornato! Seguimi sui social!👍

Come in tutte le cose c’è un inizio e una fine.

In questo breve articolo voglio parlarti di alcuni consigli per affrontare nel miglior modo possibile la sindrome da rientro dalle vacanze, conosciuta anche come stress da rientro.

Anche se siamo in estate, questi piccoli consigli, non devono essere presi in considerazione soltanto per il rientro dalle vacanze estive, ma anche per altre tipologie di vacanza, es.vacanza invernale etc…

La sindrome da ritorno provoca stress 

Ebbene si, una volta rientrati dalla vacanze, molte persone, circa il 33% ovvero 1 italiano su 3, soffre di stress da rientro.

Stress post vacanze

Ma cos’è lo stress? E’ una risposta psicofisica data dal nostro corpo e guidata da stimoli fisici o psichici. E’ possibile definirlo come una risposta aspecifica da parte del corpo ad ogni richiesta ricevuta dall’ambiente esterno o da se stesso (ambiente interno).

Sindrome da rientro dalle vacanze: consigli

Ma quali sono i consigli per rispondere nel miglior modo possibile alla sindrome da rientro dalle vacanze? Prima di parlare di cosa fare, è comunque fondamentale che il rientro dalle vacanze alla vita di tutti i giorni sia il più graduale possibile.

C’è chi parla di 7 consigli fondamentali, chi di 10 e così via. Dalla mia esperienza quotidiana, posso affermare che più consigli si danno e maggiore sarà la confusione che potremmo arrecare. Per tale motivo ho riassunto tutto in 5 consigli che, se seguiti, ti aiuteranno nel ritorno alla normalità:

  1. Riuscire a riposare, dormire lo stesso quantitativo di ore, o almeno rimanerne il più vicino possibile. Es. non bisogna passare dalle 10 ore di sonno alle 6 ore di sonno. Sarebbe meglio che il passaggio fosse graduale;
  2. Evitare di rientrare dalle vacanze il giorno prima della giornata lavorativa, è consigliabile avere qualche giorno di ulteriore relax una volta tornati alla vita quotidiana;
  3. Evitare di rientrare la domenica per iniziare a lavorare il lunedì, sarebbe auspicabile rientrare il martedì, o ancora meglio, il mercoledì, per avere il fine settimana alle porte e così un rientro lavorativo meno impegnativo;
  4. Ricominciare una dieta sana, spesso lo stress porta a sfogarsi sul cibo o sul fumo o alcool. Una dieta sana è la cosa migliore per superare il momento, principalmente gli zuccheri sono fondamentali per l’umore;
  5. Fare attività fisica, questo migliorerà l’umore e il riposo.

Stress da rientro dalle vacanze

Sindrome da rientro: perché andare dall’osteopata

Infine, come ultimo consiglio, potreste andare dal vostro osteopata di fiducia per fare un checkup completo. Durante le nostre vacanze, il nostro sistema neurovegetativo funziona in maniera leggermente diversa. (Qualora non sapessi cos’è ti consiglio di leggere l’articolo che ho scritto su osteolab riguardo il sistema neurovegetativo).

L’attività fisica, la spensieratezza, la modifica delle ore di riposo, come in maniera opposta anche l’eccessivo riposo, sono tutte situazioni che modificano, alterano il nostro sistema neurovegetativo. Una volta rientrati alla vita consueta, il nostro sistema potrebbe trovarsi spiazzato e incapace a rispondere alle nuove dinamiche che si proporranno.

Il trattamento osteopatico, avrà un’azione anche sul sistema neurovegetativo andando a ristabilire il corretto equilibrio, quindi, andrà a stimolare una corretta risposta da parte del nostro organismo.

Osteopatia nella sindrome da rientro

Detto questo, se siete ancora in vacanza fate in modo di trarne il maggior riposo possibile, altrimenti concedetevi comunque dei momenti per voi e per il vostro corpo.

 

Soffri di sindrome da rientro dalle vacanze?

Hai delle domande da pormi? Non riesci a riprendere la normale vita quotidiana? Scrivimi pure!

Il contatto è gratuito e senza impegno! 

👇Compila il modulo sottostante!👇

Consenso trattamento dati personali

Ricezione aggiornamenti

14 + 13 =

Chiama il

Apertura studio

Lunedì-Sabato 9am-19pm.

Email

info@ostopatiaterranova.it

Via Mattio Franco 10, 14015 San Damiano d’Asti a 15 km da Asti.

Domande? Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This