Rimani sempre aggiornato! Seguimi sui social!👍

Vuoi sapere qualìè il tuo occhio dominante? In questo articolo ti spiegherò come fare!

Come tutti sappiamo, un individuo presenta una dominanza, per esempio, nell’uso degli arti. Infatti, parliamo sempre di persona mancina o destrorsa. Arriviamo a questa conclusione valutanto come scrive la persona, come applaude, come svolge la sua attività prensile e così via.

Dominanza occhio

Non è però detto che una persona, per esempio destrorsa, abbia l’occhio destro, orecchio destro e gamba destra dominanti.

Cosa indichiamo quando parliamo dominanza

Ma nello specifico, cosa indichiamo quando parliamo di dominanza?

Molto semplice. Con il termine dominanza indichiamo con quale parto del corpo siamo preferenziali nel compimento di una determinata azione. Per capirlo possiamo pensare: sto applaudendo, con quale bano sto battendo? Con la destra? Probabilmente il mio arto superiore dominante è il destro e non il sinistro, di conseguenza sarò destrorso e non mancino.

Ovviamente questo è un esempio fine a se stesso, poichè la valutazione della dominaza è comunque un pò più fine e bisognerebbe andare a valutare diversi parametri, ma l’esempio fatto può dare una indicazione a chi non è un “addetto ai lavori“.

Qual’è il nostro occhio dominante?

Ma cosa si indica quando si parla di occhio dominante? L’occhio dominante è l’occhio che vede, noi pensiamo di guardare un determinato oggetto con tutti e due gli occhi e nel complesso è vero, ma ogni occhio ha una funzione specifica. L’occhio dominante vede l’oggetto, l’altro occhio effettuerà una visione di contorno, ovverò darà le caratteristiche di profondità e di tridimensionalità dell’oggetto.

Oggi vediamo come sapere se una persona destrorsa o mancina presenta la stessa dominanza dell’occhio. Generalmente una persona destrorsa, facilmente avrà come occhio dominante il destro, ma in alcuni casi non è così!

Per esempio, una persona destrorsa che presenta un deficit dell’occhio destro, anche se inizialmente dominante, con il passare del tempo probabilmente il suo occhio sinistro, se sano, assumerà il ruolo di occhio dominante. In questo caso, in base alla modifica della visione (occhio dominante sinistro e arto superiore destro dominante), la persona assuerà delle posture diverse, nello specifico durante la scrittura.

Dominanza oculare e disgrafia

Facciamo un breve esempio sulla possibile correlazione tra occhio dominante e la problematica della disgrafia (disordine o errore nello scrivere). E’ ormai appurtato e riportato nei libri di testo quanto segue: In una persona destrorsa (dominanza arto superiore destro), che quindi scrive con la mano destra, se dovesse avere una dominanza oculare sinistra, potrebbe essere disgrafica. Questo perchè sopraggiunge il concetto di alterazione della lateralità intesa come capacità di individuare la destra e sinistra degli oggetti.

In questo caso è possibile che venga meno questo concetto di lateralità, il che potrebbe portare a fenomeni di:

  • Disgrafia e dislessia;
  • Parole lette al rovescio;
  • Problemi nei rapporti con le presone;
  • Problemi di orientamento;
  • E così via…

Ovviamente questa informazione è molto generalizzata, deve essere un medico specialista a fare diagnosi di una tale problematica, anche perchè la disgrafia potrebbe non essere collegata a questa differenza di dominanza.

 

Test dominanza oculare

Ma come facciamo a scoprire qual’è il nostro occhio dominante? Semplicissimo!

Occhio dominante

Basta guardare un oggetto e, a braccia distese, creare un foro tra le due mani che permetta la visualizzazione dell’oggetto preso in esame. Successivamente chiudere prima un occhio e poi l’altro. Vi accorgerete che con un occhio riuscirete a visualuzzare sempre l’oggetto (sarà il vostro occhio dominante), mentre con l’altro non lo vedrete.

Per comodità ho creato un video dove faccio vedere l’esecuzione di quanto spiegato. Buona visione!

Ha domande?

Contattami e parlami del tuo problema!

Il contatto è gratuito e senza impegno. Possiamo valutare insieme le possibili soluzioni e se l’osteopatia può essere la soluzione al tuo problema! 

👇Compila il modulo sottostante!👇

Consenso trattamento dati personali

Ricezione aggiornamenti

13 + 12 =

Chiama il:

Apertura studio

Lunedì-Sabato 9am-19pm.

Email:

info@osteopatiaterranova.it

Via G. Mattio Franco 10, 14015 San Damiano d’Asti a 15 km da Asti.

Domande? Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This