Rimani sempre aggiornato! Seguimi sui social!👍

Quali sono i rischi che porta un caldo eccessivo se non gestito nella maniera più appropriata? Cosa causa il caldo al nostro corpo? Come possiamo combattere il caldo?

Negli ultimi giorni in Italia si sta assistendo ad un’ondata di caldo senza precedenti con picchi che spesso si avvicinano e a volte superano i 40 gradi. Ogni anno chiediamo l’arrivo dell’estate e puntualmente, ci ritroviamo impreparati ai repentini aumenti della temperatura.

Consigli per combattere il caldo

Quest’anno, 2019, l’estate è arrivata nel suo solstizio, ovvero il 21 giugno e, nella settimana successiva a tale data, le temperature sono ulteriormente aumentate.

Cosa causa il caldo al nostro corpo?

L’aumento della temperatura mette a dura prova il nostro corpo causando sudorazione con conseguente perdita di liquidi e sali minerali. La perdita dei liquidi aumenta la traspirazione del nostro corpo con conseguente perdita di calore anche attraverso la respirazione (cit. Luca Piretta, gastroenterologo e nutrizionista).

Con la conseguente perdita di liquidi, si ha anche la perdita di sali minerali, tra questi magnesio e potassio. Questi minerali sono impiegati in numerosi processi. Il magnesio è uno stabilizzatore di membrana, si trova impiegato nella propagazione dell’impulso nervoso, nello sviluppo osseo e così via. Il potassio oltre ad entrare a far parte dei processi di propagazione dell’impulso elettrico, esso è impegnato nella gestione del ph sanguigno, aiutando a mantenerlo stabile. Alterazioni del ph, anche minime, possono portare ad effetti catastrofici e nocivi per l’organismo.

Consigli come combattere il caldo

Per tutte queste motivazioni, in questo articolo, vorrei dare dei consigli per combattere il caldo e affrontare nel miglior modo possibile le alte temperature:

  1. Bere molta acqua, circa 2 litri al giorno;
  2. Avere una dieta equilibrata ricca di verdure e frutta;
  3. Limitare le uscite esterne durante le ore più calde (11-18);
  4. Evitare di praticare attività fisica intensa nelle ore più calde;
  5. Rinfrescarsi spesso bagnandosi il capo o facendo una docce e bagni per abbassare la temperatura corporea (consiglio di usare acqua tiepida e non gelata);
  6. Evitare luoghi, anche casalinghi, dove batte il sole;
  7. Usare cappelli, occhiali, creme, tutti espedienti per proteggersi dal sole e dalle malattie da esso derivanti (malattie della pelle, scottature, danni agli occhi);
  8. Usare un abbigliamento leggero (cotone, lino) evitando colori troppo scuri;
  9. Qualora si avesse un condizionatore settare la temperatura tra i 24-26 gradi o, in alternativa, utilizzare un deumidificatore;
  10. Consultare il proprio medico su variazioni di terapia se affetti da malattie croniche come l’ipertensione arteriosa.

Soffri il caldo?

Hai delle domande da pormi? Scrivimi pure!

Il contatto è gratuito e senza impegno! 

👇Compila il modulo sottostante!👇

Tipo di dolore

Consenso trattamento dati personali

Ricezione aggiornamenti

12 + 9 =

Chiama il

Apertura studio

Lunedì-Sabato 9am-19pm.

Email

info@ostopatiaterranova.it

Via Mattio Franco 10, 14015 San Damiano d’Asti a 15 km da Asti.

Domande? Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Share This